La migliore Batteria Sigaretta Elettronica – Tutto quello che c’è da sapere sulle batterie per sigaretta elettronica

Home / Batterie e Atomizzatori / La migliore Batteria Sigaretta Elettronica – Tutto quello che c’è da sapere sulle batterie per sigaretta elettronica

Oggi ci scosteremo per un attimo dalle recensioni dei nuovi modelli di sigaretta elettronica per tornare a quello che riguarda l’ABC del vaper: la batteria sigaretta elettronica.

In questo post parleremo quindi di “Qual è la migliore batteria 18650?” oppure “qual’è la migliore batteria per sigaretta elettronica”, domande che ogni principiante si pone durante l’acquisto del suo primo modello.

Si tratta di una domanda difficile, sorprendente per quanto semplice in realtà essa possa sembrare. Purtroppo, come nel nostro articolo precedente riassumibile da questo pregiudizio: la sigaretta elettronica fa male, la risposta è “dipende”.

Fermati un attimo, che ne dici di questi?

Alcune batterie durano per un tempo molto lungo, senza scaricarsi o peggio deteriorarsi senza essere in grado di gestire voltaggi elevati. Alcune batterie invece si scaldano in poco tempo, avendo però bisogno di essere ricaricate molto spesso.

Proprio per questo, non posso dirvi che una certa batteria è la migliore in tutti i casi, esistono modelli che prestano in modo migliore per alcune categorie di sigarette elettroniche e viceversa. Questo articolo quindi si prefigge come una raccolta di tutti i dati ed esperienze che ho raccolto durante la mia “vita da vapers”.

Naturalmente, come sempre, se avete qualcosa da aggiungere vi aspetto nei commenti qua sotto!

Quale batteria sigaretta elettronica devo scegliere?

batteria sigaretta elettronica header

Le batterie per sigarette elettroniche si dividono in due famiglie: le batterie IMR e le batterie ICR. Queste batterie sigarette elettroniche sono costituite da un composto basato sugli ioni di litio, formando dentro di loro dapprima una resistenza interna.

Questo porta ad avere un raffreddamento più veloce rispetto alle comuni batterie e un flusso di corrente (wattaggio) maggiore: cosa pressoché indispensabile nel mondo delle sigarette elettroniche dove una batteria è contenuta in un box sempre di più piccole dimensioni.

Le batterie, come detto prima quindi, sono di due tipi: protette (ICR) e non protette (IMR).

Una batteria sigaretta elettronica si definisce protetta quando integra un circuito di sicurezza che bloccherà  la batterie nel caso in cui si rilevi una disfunzione all’interno di essa.

E da ricordare che il controllo viene fatto per via elettro-meccanica quindi, se da un lato avremo più sicurezza rispetto a quelle senza protezione, dall’altro non potremo assicura l’assenza di “problemi” al 100%.

Queste batterie “a chimica sicura” al posto di esplodere, nel caso in cui incorrerebbe in questa rarissima esperienza, lasceranno uscire da esse solo del gas.

In ogni caso va ricordato che operando entro certi limiti delimitati dal buon senso e un corretto utilizzo della vostra sigaretta elettronica non avrete nessun problema nelle vostre box mod, men che meno per quanto riguarda le sigarette elettroniche pre-confezionate o starter kit.

E i numeri dopo la batteria sigaretta elettronica che significano?

18650 batteria sigaretta elettronica

I numeri o codici identificativi del modello ogni batteria per sigaretta elettronica indicano niente meno che la loro grandezza. Ogni box infatti avrà delle dimensioni prestabiliti.

In un periodo dove contenere le dimensioni è la parola d’ordine, prestare attenzione a un controllo della dimensione della batteria è un must.

Una batteria 18650, la più utilizzata nel campo delle batterie per sigarette elettroniche, avrà un diametro di 18mm (larghezza per intenderci) e 650 mm in altezza.
Una batteria 14500 invece sarà da 14 mm x 500 mm di altezza.

Non serve che vi dica a quanto corrisponde una batteria da 26650!

Riesco a sapere anche il consumo di ogni batteria sigaretta elettronica dal codice del modello?

batteria per sigaretta elettronica

La risposta in questo caso è negativa, si dovrà andare a controllare un altro parametro: il rapporto Milliampere/ora (mAh). Questo parametro rappresenta la quantità di energia che può essere contenuta all’interno della batteria sigaretta elettronica. Un valore più elevato naturalmente andrà a rappresentare una durata maggiore.

Naturalmente va tenuto conto che il valore reale di carica sarà minore di quello riportato come capacità massima, in quanto le batterie per sigarette elettroniche si deteriorano con il tempo, quindi richiedono una sostituzione dopo un periodo di utilizzo.

“La capacità della batteria in ogni caso non indica un tempo di durata dato, varia al variare di diversi fattori!”

Ancora indeciso su che box comprare?

La sua grandezza quindi sarà solo un indicatore: la velocità di scarico dipende innanzitutto dalla resistenza della vostra sigaretta elettronica. Una resistenza minore farà in modo che la corrente (ampere) scorrono più velocemente all’interno di essa, quindi il consumo sarà maggiore.

In questo caso la citazione della leggi di Ohm è un must, qui sotto un infografia che vi spiegherà tutto nel dettaglio.

sigaretta elettronica legge di ohm

Quali sono le migliori batterie sigaretta elettronica 18650?

Le batterie sigaretta elettronica 18650 sono le piu usate nel mondo del vaping, in quanto offrono un buon rapporto tra dimensioni e capacità, di conseguenza la maggior parte dei produttori di sigarette elettroniche si sono adattati dando vita a questo standard.

Ho quindi raccolto le batterie per sigaretta elettronica che mi sono piaciute di piu qua sotto, dividendole in 3 categorie in base alla tensione sopportata e richiesta durante il loro utilizzo .

L’elenco quindi è diviso in tre gruppi, in modo da poter scegliere le migliori batterie per i diversi livelli di tensione del vostro vape.

Vincitori nei pesi piuma: batterie da 20A

samsung 25r batteria sigaretta elettronica

La batteria sigaretta elettronica LG HG2 da 3000mAh e Samsung 25R da 2500 mAh sono una fantastica combinazione tra ampere supportate, capacità e tensione durante l’esecuzione.

Entrambe si sono garantite un’ottima posizione nella categoria 20A, differenziandosi una per la capacità disponibile (superiore del 15% nella prima) mentre la seconda con una capacità di raffreddamento maggiore.

Avrete sicuramente sentito parlare della VTC5 e della HE4, ottime batterie a mio avviso, non ai livelli in ogni caso della 25R e del LG HG5.

Le prime infatti rendono in tutti i contesti, assicurando incredibili performance rispetto ad altri batterie per sigarette elettroniche.

Consigliamo l’acquisto direttamente sui siti ufficiali, per quanto riguarda le batterie non fate mai e poi mai la scelta di optare per qualcosa di più economico sacrificando la qualità!!!

 

Saliamo di grado: dai 20 ai 30A

lg h2 batteria sigaretta elettronica

Sia la Sony VTC4 2100mAh e la LG HD2 2000mAh sono ottime batterie per sigaretta elettronica che forniscono una tensione elevata comparata a una capacità abbastanza buona, tenendo allo stesso tempo temperature moderate durante il suo utilizzo.

La loro capacità, minore rispetto alle prime due recensite, è compensata dalla possibilità di gestire tensioni superiori dell’ordine di 30A, senza portare a un surriscaldamento della batteria e problemi durante il vaping.

 

Dai 30A in su – Tensione al massimo

lg hb6 batteria sigaretta elettronica

In questa categoria LG HB 6 è l’unica scelta accettabile, la tensione che dovrà sopportare questa batteria è altissima, quindi il sacrificio sarà costituito dalla sua capacità: appena di 1500mAh.

LG HB 6 quindi è un’ottima batteria nel caso in cui dobbiate svapare a livelli molto alti, la scelta numero uno per uso di sigarette elettroniche sopra i 30A.

Conclusioni

batteria per sigaretta elettronica

Tirando le somme: abbiamo considerato in questo articolo le 5 migliori batterie per sigaretta elettronica, scoprendo il loro funzionamento e in quali situazioni esse siano più performanti.

Naturalmente ci sono un sacco di batterie che non sono state considerate, questo non vuol dire che non siano efficienti. Si tratta infatti di una mia scelta personale a proposito della batteria sigaretta elettronica migliore.

Non resta che farci sapere un tuo parere su questi e i prossimi modelli che verranno recensiti. Questo in modo da far crescere questo post e renderlo una risorsa sempre più aggiornata per tutti i principianti e non che si avvicinano al mondo delle sigarette elettroniche.
Ah, non dimenticarti di condividere questo articolo con tutti i tuoi amici attraverso i pulsanti sociali qui di lato.
Alla prossima!

Scheda Tecnica
Data
Nome Recensione
batteria sigaretta elettronica
Valutazione
51star1star1star1star1star

Fallo sapere ai tuoi amici!

2 Comments

    • Secondo noi dipende dal modello specifico della batteria, sia LG che Samsung che Sony producono ottime batterie. Il 90% delle volte con le Sony VTCa vai sul sicuro quindi ti consiglierei queste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *